giovedì 25 febbraio 2016

Terra dei Fuochi: quando lo stato non esiste

Quello della Terra dei Fuochi è un problema tragico che si trascina ormai da tantissimo tempo e che ha coinvolto in passato, coinvolge tutt'ora e coinvolgerà ancora per anni, forse decenni, una terra bellissima, diventata velenosa, e centinaia di migliaia di persone che sono a rischio di malattie mortali.


Ne parliamo perchè abbiamo avuto modo di ascoltare recentemente, in un convegno organizzato dal Movimento Politico per l'Unità - MPPU, un intervento di Padre Maurizio Patriciello, parroco di quella terra. Crediamo che l'intervento di padre Maurizio debba essere conosciuto perchè ancora in troppi non conoscono cosa sia effettivamente accaduto in quelle zone diventate famose come Terra dei fuochi. Parliamo di una tragedia immensa le cui responsabilità vanno molto lontano, coinvolgono si la criminalità organizzata, la camorra, ma anche lo stato e parti di quella economia del nord che avendo prodotto in nero ed evadendo le tasse, aveva bisogno di smaltire i rifiuti pericolosi delle proprie attività illecite con metodi non ufficiali, in nero.