sabato 18 marzo 2017

Il Parco Volusia

Il Parco Volusia, inaugurato nel settembre del 2015, dopo una trafila durata anni, è un bellissimo parco di 43 ettari (circa la metà di Villa Borghese) ubicato all'interno dell'area delimitata da Via Cassia, Via di Grottarossa, Via Veientana ed il Grande Raccordo Anulare. L'accesso unico del Parco si trova in Via Casalattico.























Stiamo scrivendo del Parco Volusia non solo per pubblicizzarlo e farlo conoscere ma perchè, come purtroppo accade in tutta Roma a tutto ciò che è verde, dai parchi storici, ai parchi più recenti, al verde diffuso, ci sono mille problemi: dalla mancata manutenzione al pericolo di crolli di alberi, dai possibili abusi edilizi ai problemi burocratici ed amministrativi più vari. 


Ora, come denunciano l'Associazione Amici del parco Volusia e l'Associazione Verdi Ambiente e Società - VAS, nel parco è sorto il problema di una piccola area interna al parco stesso, senza strade di accesso, sulla quale i proprietari vorrebbero costruire due palazzine a destinazione residenziale. 

Come accennato, la piccola area in oggetto, ubicata alla fine di Via Casale Ghella, non ha strade di accesso e quindi se venisse aperto un cantiere i mezzi da e per lo stesso dovrebbero transitare attraverso il parco che è soggetto a vincoli paesaggistici e archeologici.

Da qui la battaglia delle associazioni sostenute da tanti cittadini per scongiurare il pericolo di vedere un'area verde con vincoli paesaggistici e archeologici attraversata da camion e betoniere e poi, a lavori finiti, dalle autovetture dei futuri inquilini delle nuove abitazioni.

La speranza è che anche questa area possa divenire parco e quindi annessa al Volusia.

Leggi anche:
Parco Volusia, giù le mani (settimanale ZONA)