domenica 31 dicembre 2017

Piazza Navona: cosa dire ?!


La festa della Befana a Roma è sempre stata una festa importante e veniva chiamata "Pasqua bbefania". In antico, parliamo più o meno fino al 1870, si svolgeva intorno a Sant'Eustachio. 


Solo negli ultimi decenni del 1800 le bancherelle furono trasferite in Piazza Navona e da allora fino a pochi anni fa, per oltre un secolo, Piazza Navona a Natale è stato un punto di passaggio per generazioni di bambini romani ed anche di tantissimi turisti.

Era il mercatino (one) di Natale di Roma, famoso in tutto il mondo, anche se la Befana la faceva da padrona.

Ora da pochi anni (se non sbagliamo questo è il 4° anno) questa festa è praticamente sparita in un mare di contrasti e polemiche che l'hanno trasformata in una non festa squallida con le bancarelle dei venditori di presepi sostituite da tiri a segno e, per riempire gli stand vuoti, anche da qualche organizzazione che si presta a fare da tappabuchi.


CONFRONTO (mortificante) TRA BUDAPEST E ROMA

Qui di seguito pubblichiamo una serie di foto scattate il 22 novembre scorso in due piazze del centro di Budapest. Già più di un mese fa risultava tutto organizzato e funzionante, con stand in legno tipo baite di montagna, un mare di folla e un mare di luci. Oltre ad una grande offerta di cibi e bevande c'erano tantissimi prodotti di tutti i tipi che apparivano di discreta qualità, non paccottiglia. Il sistema di controllo appariva ben organizzato e tutta l'area pedonale era protetta con barriere in cemento.

Qui a Roma, a Piazza Navona, a tutt'oggi, tra annunci e smentite di tutte le autorità coinvolte, c'è poco o niente: oltre ad una giostra e alcuni stand per il tiro assegno e il tiro al barattolo, ci sono pochi stand squallidi e spesso chiusi e vuoti.
Il tema "costi della sicurezza" antiterrorismo, che sembrerebbe essere alla base del nulla che la piazza presenta, a noi comuni cittadini non sembra risolto nonostante le tante dichiarazioni che sono state fatte. Si è parlato, forse esagerando, di metal detector e invece ci sono transenne che forse potrebbero fermare una bicicletta.

Possiamo però testimoniare che il servizio di controllo del flusso dei visitatori è efficiente: il 22/12 u.s. dopo le 22 mentre con un'altra persona attraversavo una piazza Navona praticamente deserta diretti a Tor Sanguigna siamo stati invitati da una voce cortese ma perentoria ad uscire percorrendo il varco giusto, che nella poca illuminazione della piazza non avevamo notato.


Piazza Vörösmarty, Budapest – 22 nov. 2017 (occhio alla data)


















Piazza Vörösmarty, Budapest – 22 nov. 2017



















Piazza Vörösmarty, Budapest – 22 nov. 2017













Piazza Vörösmarty, Budapest – 22 nov. 2017














Piazza Vörösmarty, Budapest – 22 nov. 2017
















 Piazza Vörösmarty, Budapest – 22 nov. 2017





 






 






Piazza Navona, Roma - 08 dic. 2017 (occhio alla data)







...e non dimentichiamoci di                 SPELACCHIO        




      
 
      




                                                 Piazza Navona, Roma - 08 dic. 2017
                                                                      



Piazza Santo Stefano, Budapest - 22 nov. 2017
























Piazza Santo Stefano, Budapest - 22 nov. 2017
















Piazza Santo Stefano, Budapest - 22 nov. 2017



























Piazza Navona, Roma - 28 dic. 2017 (occhio alla data)







 







Piazza Navona, Roma 31 dic. 2017

















 .... ED ORA UN CONFRONTO INTERNAZIONALE VIA WEB-CAM
      in tempo reale 
 


BUDAPEST,   PIAZZA WÖRÖSMARTY

BUDAPEST,   VIA VÁCI

ROMA,           PIAZZA NAVONA