mercoledì 28 maggio 2014

Municipio Roma I centro: IO PARTECIPO

Il regolamento sulla partecipazione del I° Municipio non ci convince, non lo riteniamo in grado di favorire la partecipazione dei cittadini, dei comuni cittadini, e condividiamo completamente il commento pubblicato in proposito sul blog del Comitato Mazzini Roma che qui riproduciamo integralmente facendolo nostro.



PRESENTATO IL NUOVO REGOLAMENTO 
DELLA PARTECIPAZIONE DEL MUNICIPIO

“l’è tutto sbagliato, l’è tutto da rifare”
(Le parole di un vecchio campione, Bartali, per esprimere
 il nostro parere. Magari sbagliamo).



Nel corso di due assemblee pubbliche, svoltesi il 13 maggio nella sede dell’ex Municipio XVII ed il 17 maggio nella Sala Consiliare di via della Greca, la Presidente del I° Municipio, Sabrina Alfonsi, ha presentato il regolamento predisposto per disciplinare la partecipazione dei cittadini nella vita amministrativa del nostro territorio. (leggi in fondo)
Il Comitato Mazzini, invitato alla presentazione, ha partecipato con diversi membri alla prima delle due assemblee e dobbiamo dire che non siamo rimasti impressionati favorevolmente.

venerdì 16 maggio 2014

Elezioni del 25 maggio

In vista delle elezioni del 25 maggio p.v. vi sottoponiamo l'appello di




Il prossimo 25 maggio l’Italia eleggerà migliaia di uomini e donne che saranno chiamati a rappresentarci al Parlamento europeo, in due Regioni e in più di 4.000 Comuni.
Le elezioni sono il momento fondamentale della democrazia: l’occasione per scegliere coloro che prenderanno decisioni cruciali per le nostre vite per i prossimi cinque anni. Ma le elezioni sono anche un momento delicato, in cui la corruzione può entrare nelle istituzioni e nella nostra quotidianità attraverso politici non trasparenti e che abusano del loro potere. Ce lo dicono i dati: 120 miliardi di euro rubati ogni anno all’economia dell’Unione europea, con l’Italia che figura tra i Paesi più corrotti, insieme a Romania e Bulgaria.
Ora però puoi fare la differenza: chiedi a tutti i candidati - europarlamentari, sindaci, governatori - di aderire alle richieste di trasparenza e lotta alla corruzione di Riparte il futuro, la campagna promossa da Libera e Gruppo Abele.
Una battaglia di civiltà già portata avanti da centinaia di migliaia di cittadini e che aspetta ora solo la tua voce. Cittadini che chiedono trasparenza ai politici, che lottano per sconfiggere il voto di scambio politico-mafioso, difendono dal malaffare la salute, il nostro bene più prezioso, e che ora insieme a te porteranno queste istanze in Europa e continueranno a lottare contro la corruzione nei propri territori.
E’ il momento di agire subito. Facciamoci sentire: vogliamo scegliere la trasparenza, prima condizione per una politica pulita.
Ai candidati chiediamo di pubblicare immediatamente curriculum vitae, reddito e patrimonio, storia giudiziaria ed eventuali conflitti d’interesse personali o famigliari. E di impegnarsi, una volta eletti, ad azioni concrete in Italia e in Europa che permetteranno di sconfiggere il malaffare e far ripartire il nostro futuro e quello dei nostri figli.


Grazie,
Riparte il futuro